TRENO…NUDO NUMERO 2

.

EPITAFFIO DEL BRUCHINO

.

E qui fu schiacciato

il piccolo bruchino,

calpestato da un piede passante per caso,

mentre si stava dirigendo in altri lidi

per nuove, ipotetiche, o solo pensate, trasformazioni.

Ma non se ne accorse nessuno.

Non fece rumore.

Solo un po’ di concime rimase di lui,

ma poco, infinitamente poco anche di quello.

Per essere un buon concime

avrebbe dovuto essere almeno una merda,

una grande, fresca merda.

Ma , ahimè, non era neppure quella.

Non fece nemmeno odore.

.

P.S:…ma dove sei finita?…hai forse trovato "L’antologia di Spoon River" di Edgar Lee Masters e ora vuoi imitarlo? :-((((

 

 

Annunci