Archivi per il mese di: agosto, 2007

TRENO…di ritorno 5

RAGGIO

Anche stanotte
fra le strade del percorso
a gincana,
con un raggio di luce ovattata,
c’era lei,
la luna,
piena
a rischiararmi
 amica
il cammino.

P.S: e ci si perde ad ammirare tanta bellezza.

TRENO… di ritorno 4

In che CLASSE si viaggia?

Sabato al supermercato, la cassiera: "Oh, non ti avevo riconosciuta; ma quanto sei dimagrita! Fatta dieta? Stai in splendida forma e sei diversa! Più giovane di dieci anni e anche più! E poi la nuova pettinatura… stai benissimo!".
Gongolo; essì, sono sensibile ai complimenti anche se sono quasi un’abitudine ormai: da qualche tempo piovono a bizzeffe! Mi verrebbe da chiedere: " Scusa… ma considerato il fatto che sembro più giovane già di mio, ora che ne dimostro anche dieci di meno… che età credi che abbia?" …potrei anche preoccuparmi, diamine! Meglio evitare.
A casa, passo davanti allo specchio ed è obbligo fermarsi, per controllare di persona ๐Ÿ˜‰

E’ innegabile, ho ripreso l’aria dei miei diciotto anni. Identica e forse anche meglio. Identica sì, se non fosse per quel cespuglio d’arbusto che mi ritrovo ramificato in testa. Ci vuole disinvoltura e grande CLASSE per muoversi così: un camminare da modella , equilibrista nella vita. Fascino. Sorrisi. E via…

Ma in che vagone si viaggia oggi ? In che CLASSE? che sia un vagone "declassato"? ๐Ÿ™‚

Bè, ci vuole CLASSE a  scrivere un post così, mi piace, nonostantetutto, il mio dire…, solo il mio dire…

P.S: che dici veradafne, che sia il caso di cancellare questo post?… se resisti un po’… forse non lo cancelli…


 

TRENO…  di ritorno 3

Sarò banale,
lo so,
ma se tu non ci fossi
ti dovrei inventare
e meglio di come sei
non lo saprei proprio fare.
Grazie, sorella mia,
solo grazie.

P.S: te lo ricordi? "odore di pollice" ;-))

ho scelto di scrivere in celeste perchè so che ci piace… ๐Ÿ™‚


(onde evitare fraintendimenti…"celesti"erano gli occhi di papà)

TRENO… di ritorno 2

Riposterei il post precedente, un copia/incolla della mente.

P.S: l’augurio a tutti di serene vacanze fra mari e monti e grazie dei passaggi qui. Grazie.