TRENO… NEL CAMINO

Sono lì, specchiati negli occhi:
t
izzoni ardenti
avvolti da fiamme
con bagliori azzurrati
in dinamismo ascendente.
Quanto illumina
la brace vivida di luce!
Riscalda a tasselli,
talvolta brucia.
Davanti al camino
deglutisco fredda saliva.

P.S: …anch’io ardo, ma non emano luce. Però non diffondo nemmeno odore…bèh, è già qualcosa. Che sia tutta colpa della "diavolina" per accendere il camino?

Annunci