TRENO…DI  SERA…

Non voglio un amore
che lieviti come panna montata
nè come fermenti lattici
nascosti nel latte.
Voglio un amore semplice
che sa di pane appena sfornato
fragrante e profumato,
che sa di tovaglia linda
dall’odore di bucato
stesa ben liscia sul tavolo
dei nostri pensieri più veri
e dove si apparecchia,
nel quotidiano andare,
la vita…

.

P.S: …e per cena? che c’è in tavola? non la solita minestra…spero!? eh…no! minestra all’aglio schiacciato, al prezzemolo, minestra primavera, minestra con pasta e fagioli, minestra di riso, minestra alle verdure miste, minestra di farro, minestra con tre foglie di maggiorana, minestra di porri, minestra ai pomodorini, minestra come vuoi tu;-)…come? non va? preferivi pasta al forno????… e cavolo! !!! bastava dirlo …però!!!   questa sera minestra con cavolo non ce l’ho!!!  ;-)))

Annunci