TRENO…TI  CHIEDI…

Ti chiedi, a volte,
da dove provenga
quell’impulso
imperioso e prepotente
di voler essere felici
anche quando tutto sembra negartelo.
E senza sembra.
Incontrollabile
e per questo preoccupante
è un bisogno di gioia
che traveste e travolge…
perchè questa
è l’unica vita che hai da vivere,
perchè il sole sorge ogni mattina anche per me,
perchè la nuvola lilla l’ho vista io,
perchè le fragole rosse sono io che le ho piantate,
perchè i sorrisi sono i miei,
e sorrido.
Perchè la Vita si vive
prima di tutto con se stessi.
( c…o!!! )
.

P.S: la Revisione Controllo Scrittura invita cortesemente a cancellare l’ultima riga del post, grazie.

" ecchissenefrega"!

-La  Revisione Controllo Scrittura , dopo aver letto la risposta, sollecita cortesemente e garbatamente a cancellare la risposta pervenuta e l’ultima riga del post, grazie.

"……………….!!!!!!!!!!!!!!! )

-La Revisione Controllo Scrittura notando che non sono pervenute ulteriori risposte ritiene sia stato risolto il problema, grazie.

" Esatto, proprio così… " ritiene sia…", molto bene… ritenesse anche qualcosa d’altro oltre alla ritenzione del cervello!!!"  

  firmato: veradafne un po’ sfumacchiante … ( succede…)


Annunci