TRENO…IN BICICLETTA?

.

Non ho né un cavallo nero, né un cavallo bianco

e neppure un destriero fulvo.

Li ho lasciati però senza briglie

per galoppare in libertà.

Ne scorgo il loro andare polveroso

verso l’orizzonte.

Ho invece una bicicletta, azzurro argentata,

e non del tutto scassata.

Cavalcherò quella, pedalerò all’impazzata

fino a quando i pedali e la catena gireranno

più veloci delle mie gambe…

e solo allora solleverò i piedi,

liberandoli dai pedali

e non curverò né a destra né a sinistra,

ma salterò sui dossi

sobbalzando e ridendo ad ogni volo…

e sarò più rapida di un fulmine

nella fredda aria della notte…

.

P.S:…ma vengono tolti cinque punti anche per eccesso di velocità in bicicletta?:-))  quanto costa un piccolo tassello di felicità…

Annunci