TRENO…SILENZIO

.

Silenzio tutto attorno.

Buio profondo e compatto del giorno

al suo primo, incerto, apparire.

I miei pensieri

irragionevoli

corrono fra timorosa apprensione e attesa.

Attesa silente di nuovo disattesa

in questa riaffiorante solitudine.

E il silenzio diventa sibilo

ossessivo

che stordisce la mente

e rompe i timpani nell’aumentare

a dismisura…

silenzio pungente e vana attesa…del Nulla.

.

P.S:…si sono assottigliati i caratteri…tanto non si nota…c’è buio!  

Annunci