TRENO…CON NASTRO TRASPORTATORE

.

Provare emozioni adolescenziali

quando adolescenti non lo si è più…

Provare gioia sospesa

solo all’ascolto di parole

selezionate fra mille che si potrebbero usare,

ma che non si usano…

Provare stupore

nel percepire il gusto dell’attesa

anche quando il tempo dell’ora è già trascorso…

Provare malinconia

per la mancanza di questo niente appena sussurrato..

Provare che ci sei

e che esisti anche così…

in un abbraccio di cuori

uniti dal nastro trasportatore,

sulla pedana mobile di un arcobaleno

che scorre, colore dopo colore,

da te a me…da me a te…

.

P.S:….ehmmm…beccata…ti piace salire e scendere le scale mobili ai centri commerciali!!:-)))

Annunci