DI      CHI      E’ ????


Che via vai in stazioncina in questi giorni, gente che arriva, gente che parte; una gran confusione!!… non sono abituata, ma mi ha fatto immenso piacere tanto da rimanere senza parole!    Sì, senza parole. Zitta e muta. 


Dimenticavo…solo per cortesia nei vostri confronti, spenderò due parole per comunicarvi che, a causa del trambusto, è stato smarrito un quadernino, sì un piccolo quaderno degli appunti posto su una panchina in sala d’attesa ed ora riposto fra gli “oggetti smarriti”: Al capostazione è venuta una splendida idea…sentite…


ALTOPARLANTE: ” Comunicazione d’ufficio: è stato smarrito un quaderno a righe di forma regolare e con fogli ben piegati. Siete pregati di ritirarlo nell’apposito ufficio… grazie”


Dopo un’ora circa… seconda comunicazione , sempre all’altoparlante: ” La direzione centrale ha optato per la lettura di una pagina , scelta a caso fra quelle del quaderno…in tal modo il proprietario potrà riconoscerlo…”


Capita che il capostazione è chiamato urgentemente dalla stazione centrale e , quindi, viene chiesto al primo passante di sostituirlo nella lettura all’altoparlante….( è un bell’uomo…palestrato….ricorda qualcuno…? non so… vedasi post precedenti..)


Onorato da tale incarico, l’uomo legge ad alta voce, ma proprio alta…sempre all’altoparlante…(” voci di binario”…sostengono che il quaderno provenga da una certa “nostalgiadelfuturo”, deve essere di un passeggero che è transitato di là…)


ALTOPARLANTE:” Carthago delenda est.   Spiegazione del GERUNDIVO, aggettivo verbale.. ecc…ecc..( che pizzza sto’ lattino…vedi mo’ che me tocca  legger ad arta vocce..!)  Si elencano alcune parole che confermano l’uso del gerundivo ancora oggi in italiano ( mo’ che noia però)


agenda=  cose che devono essere fatte    (mo’ io ce l’ho l’aggenda a casa..)


legenda= cose che devono essere lette    ( embè…e si nun me va..!)


amanda= cose che devono essere amate (…e..sta qua …eh,sì…Amanda Lear ..che deve essere amata…questo facile assai è…eh ..eheh)


AVVISO: Per chi legge, prego, senza fare commenti ad alta voce, grazie! continui…pure…(eh…un momento.. che diamine…quanta fretta, mo’ proprio ora che sto lattino cominciava a piacermi..anvedi tu..sto qua..e poi certo che la scuolla nun va .. hehh anvedi…mo’ratti, mo’cani e gatti!) 


bevanda= cose che devono essere bevute ( questa la saccio ..e d’estate ancor mejo!…) (certo che ora lu saccio  sto lattino.. eheheh)


mutanda, mutand…e= (questa la traduco senza guardare sto quadernino….eheehe)…possibilmente tutti li ggiorni.. ma di chi è sto quadderno? ma che cavolo sta’ addì..!!i


SI SENTE urlare: CHIUDETE L’AUDIOOOOOOOO!!!!!!!!!!


L’audio viene chiuso immediatamente. Il povero capostazione arriva di fretta e chiede:” Ma chi è sto passeggero?” voci di “binario” dicono che sia un certo Gerry… non ben definito personaggio di passaggio….Il capostazione, spazientito alquanto, lo chiama a gran voce…GERRY… ma chi sei?


Il passeggero, altrettanto stupito, si gira e impettito risponde….” Io?   GERRY-UN-DIVO sono     ahahahh.. e se ne va fra la folla…


Oggi, cari passseggeri in transito nella stazioncina, sono proprio senza parole…ma il quaderno è ancora qui…meglio che mi ritiri nell’angolo…


Zitta e muta.


(P:S.anche questo di pura fantasia.. tranquilli….sarà però meglio che sospenda il genere per scegliere qualcosa di più serio..!!!)

Annunci